mostre

Londra ricorda l'età dell'oro della moda

Una mostra al Victoria and Albert Museum ripercorre il periodo 1947-57 e le creazioni dei suoi maestri: Dior, Balenciaga, Givenchy

di Elisa Gianpaoli

Rating:
0.0
Rating 0.0

Tags:



«Un'aurea stirpe di uomini mortali»: questa era l'età dell'oro per il poeta greco Esiodo, che la descriveva come un'epoca di pura e spontanea bellezza, di divinità e uomini semplicemente felici. Anche per la moda ci fu un'età dell'oro, che Christian Dior riconobbe nel decennio 1947-1957. Per celebrare questi anni di creazione felice, nelle sale del Victoria and Albert Museum di Londra sta per essere inaugurata una mostra degli abiti che ne furono i protagonisti: "The golden age of couture. Paris and London 1947-1957", che aprirà i battenti il 22 settembre e chiuderà il 6 gennaio 2008, ripercorre quegli anni che ebbero come protagonisti, oltre allo stesso Dior, Balenciaga, Norman Hartnell, Balmain e Givenchy. Anni in cui l'eleganza era espressa dalla fiammeggiante energia creativa di stilisti che di lì a poco sarebbero diventati famosi in tutto il pianeta: la Seconda guerra mondiale era finita, Parigi e Londra stavano risorgendo da anni bui e si affacciavano al mondo come nuove capitali internazionali della moda.
L'età dell'oro ha anche una precisa data di nascita: il 12 febbraio 1947, quando Dior presentò la sua maison. La sua nuova collezione, voluttuosamente femminile, segnava la fine dello stile mascolino che aveva prevalso nei tempi di guerra e fu battezzata da Carmel Snow, direttrice di Harper's Bazaar, come il "new look". Gli artigiani di Parigi, nelle loro botteghe secolari, davano vita a creazioni uniche e ricercate da chi, come Hubert de Givenchy, vi riconosceva un prezioso "trampolino di lancio per le creazioni".
Nell'età dell'oro le sfilate si tenevano in profumati e gremiti grand salons sotto gli occhi di celebrità che, nel caso di Balenciaga, potevano anche aspettare due ore per poi assistere alla passerella dell'"esercito brillante" delle modelle in completo, religioso silenzio. E quando Dior morì, il 24 ottobre 1957, l'età dell'oro scomparve con lui. Ma ormai la moda aveva invaso il mondo e dato vita a una nuova cultura del bello.

pagina 1 di 1




Moda
gallery blog
archivio notizie archivio speciali
titoli tags
Yoox MyPrestigium


 

RT @fdecesareviola: .@MarieLouiseScio : "La mia ricetta per gli hotel di lusso" @pellicanohotels @24luxury @marcobolasco https://t.co/6AyOw

195 giorni fa |