Stile

Chignon o ricci selvaggi? I capelli delle dive sul red carpet

Il raccolto sembra vincere, ma c' anche chi preferisce un look nature. In ogni caso, un soffio di lacca non manca mai

di Monica Melotti


Un taglio indovinato pu far decollare la carriera di un attrice. Lo sanno bene le celebs che prima di affrontare il red carpet, oltre all'abito e al trucco perfetti, sono molto attente nella scelta della pettinatura per valorizzare il loro viso. Al Festival di Venezia, ancora in corso, abbiamo avuto un primo assaggio delle acconciature scelte dalle star. Lo chignon ha inaugurato la prima passerella, stato scelto sia da Jessica Alba che da Natalie Portman. La prima, perfetta in ogni dettaglio, in un abito nero firmato Valentino in macram lavorato, ha sfoggiato uno chignon alto, stile bon ton come quello che Audrey Hepburn portava in "Colazione da Tiffany" . Natalie Portman, bambolina sensuale, ha optato per uno chignon basso, a forma di conchiglia, che rendeva ancora pi elegante l'abito rosso d'haute couture di Rodarte.

Sotto i riflettori hanno sfilato tante attrici, alcune delle quali sono state truccate e pettinate dal team di L'Oral Paris, sponsor ufficiale della 67esima Mostra. Per esaltare il fascino di Afef Jnifen, una donna fortemente mediterranea, stato creato un look da vampira contemporanea. I capelli selvaggi, ricci, vaporosi, sciolti sulle spalle incorniciavano il volto che metteva in risalto una bocca color vinaccia. Un look semplice ma ricercato nello stesso tempo, stato quello scelto da Laura Morante. I capelli corti, con un taglio versatile, leggermente caratterizzato dalla frangia, erano perfetti per un tocco chic e raffinato. Anche il trucco era minimal, gli occhi appena ombreggiati, e tutta l'attenzione concentrata sulle pelle del viso compatta e luminosa.
Stile femme fatale per Violante Placido, in abito corto in pizzo nero di Cheap and Chic di Moschino smorzato da uno chignon elaborato, con ciocche sciolte che accarezzavano il viso. Lo chignon perfetto per esaltare i lineamenti, evidenziare il trucco, accompagna bene ogni abito. Bisogna per tenere presente che dopo un'ora perde di leggerezza e diventa pesante. Mosso naturale stata l'acconciatura scelta dalla scrittrice giornalista Rula Jebreal, un taglio appena scalato sulle punte e destrutturato all'interno per alleggerire il volume. Il tocco finale per il finish di tutte le acconciature stato un soffio di lacca, ritornata in auge negli ultimi anni. A dare maggior smalto a questa tendenza stato il compleanno della mitica lacca Elnett, che quest'anno ha compiuto 50 anni. Nata nel 1960, stata subito sinonimo di stile e glamour, accompagnando la carriera di molte star: ricordate i famosissimi chignon di Brigitte Bardot e di Grace Kelly? Per questo stata soprannominata "la dea d'oro".

www.lorealparis.it

pagina 1 di 1





Moda
gallery blog
archivio notizie archivio speciali
titoli tags
Yoox MyPrestigium


MONDO LUXURY

TOP FIVE

I dieci migliori orologi subacquei

Ecco i tredici luoghi pi spaventosi del mondo
Castelli, prigioni, hotel: dagli States all'India i posti migliori per avvistare gli spettri

 

Solitudine e relax, 10 isole tutte per voi / Nella Polinesia di Marlon Brando - Il Sole 24 ORE http://t.co/Vz4TEQKy4p via @24luxury

158 giorni fa |

Allo Shangri-La di Londra il cielo a portata di mano - Il Sole 24 ORE http://t.co/VoIu3z4WJe via @24luxury

158 giorni fa |