eventi d'oriente

Dazebao elettronici invadono Istanbul

«Nightcomers», il progetto più nottambulo
della decima Biennale di arte contemporanea apre il Sultanahmet a una «banda di fantasmi»

di Matilda Fioreschi


Era il maggio del 1965 quando Nie Yuanjzi, giovane professore di filosofia dell'Università di Pechino, per criticare il preside dell'università scelse di scrivere a mano le sue idee su un grande foglio di giornale per tappezzare i muri dell'edificio.
Passò un mese e l'allora presidente Mao Zedong riconobbe l'importanza del gesto: il foglio di giornale era diventata un documento
politico. Nasceva così il dazebao, strumento di duvulgazione, simbolo della rivoluzione culturale cinese.
Dopo più di quarant'anni, quella pratica ha ispirato «Nightcomers», uno dei progetti più interessanti della decina Biennale di
Istanbul, iniziata l'8 settembre (fino al 4 novembre 2007).
Le notti di Istanbul saranno illuminate da video della durata di cinque minuti sparsi per le viuzze della città.
La luna porta così sul Bosforo le suggestioni visive di giovani artisti e video-maker scelti per arrivare laddove la Biennale non può:
le centinaia di passanti distratti e visitatori che attraversano Istanbul ogni giorno. Frasi e immagini che invadono la sfera pubblica e
rompono il silenzio, rendendo chi guarda partecipe di un processo creativo e politico allo stesso tempo.
I giovani curatori di Nightcomers hanno così definito il progetto: «Quelli che arrivano di notte si buttano sugli angoli delle strade.
Cercano giustizia. Puoi sentire il loro fiato sul collo.Sonnambuli-una banda di fantasmi».

www.iksv.org/bienal

pagina 1 di 1




Moda
gallery blog
archivio notizie archivio speciali
titoli tags
Yoox MyPrestigium


MONDO LUXURY

TOP FIVE

Le nozze da favola di Ivanka Trump
La cerimonia nel golf club del padre in New Jersey. Per lei un abito di ...

I dieci migliori orologi subacquei

 

RT @fdecesareviola: .@MarieLouiseScio : "La mia ricetta per gli hotel di lusso" @pellicanohotels @24luxury @marcobolasco https://t.co/6AyOw

200 giorni fa |