architetture

Una biblioteca di archi
sotto il cielo di Tokyo

Toyo Ito ha progettato la biblioteca della Tama Art University. Il risultato è un luogo d'incontro e di concentrazione per studenti e professori

di Lucia Agostinis

Rating:
2.7
Rating 2.7

Tags:



Quello che mancava alla Tama Art University era un luogo d'incontro.
Toyo Ito ha trovato la soluzione: una biblioteca grande e piena di luce con una galleria fatta di archi, a piano terra, che diventi arteria di scorrimento per chi attraversa il campus. L'università è nei sobborghi di Tokyo, in un'area verde, alberata, circondata da colline. Ito ha giocato con il leggero pendio che accoglie la struttura e, inseguendo le curve naturali, si è divertito a creare il poderoso sistema di archi. Forse il più conosciuto tra gli architetti giapponesi, rappresentante illustre della «città simulata», con quella strana maniera di progettare, sempre a metà tra reale e virtuale, Ito ha realizzato un obiettivo ambizioso: conciliare socializzazione e concentrazione. La collezione di libri d'arte è esposta in scaffalature basse, i testi sono facilmente visibili e a portata di mano. Vicino all'entrata, anche un'area attrezzata con lettore dvd, divani e riviste per rendere più facile l'attesa dell'autobus. «La nuova biblioteca, ha spiegato l'archietto, è un luogo in cui ciascuno può scoprire il proprio stile di interazione con libri e materiali video, e farlo in spazi simili a porticati dove piacevoli relazioni reciproche si formano anche semplicemente attraversando».

www.toyo-ito.com

pagina 1 di 1




Moda
gallery blog
archivio notizie archivio speciali
titoli tags
Yoox MyPrestigium


MONDO LUXURY

TOP FIVE

I dieci migliori orologi subacquei

La Jaguar E-Type compie 50 anni
Un video con le immagini di mezzo secolo di storia della mitica auto, da Grace ...

 

RT @fdecesareviola: .@MarieLouiseScio : "La mia ricetta per gli hotel di lusso" @pellicanohotels @24luxury @marcobolasco https://t.co/6AyOw

199 giorni fa |